Home Page » Catalogo » CDs » C »

16.00€

CATAFALCHI DEL CYBER - Benediktus und vobis quoque (...) CD digi

CATAFALCHI DEL CYBER - Benediktus und vobis quoque (...) CD digi
Preview:

youtube

La band si forma nel 2003 durante il concerto dei King Crimson a Verona. Mirco Ravenoldi e Matteo Bertolini propongono di dare vita ad un progetto musicale di chiara ispirazione progressive rock agli amici Cristiano Roversi e Riccardo Gallio (già insieme negli "OPS"). Le prime influenze psichedeliche generano un repertorio strumentale. L’esordio dal vivo avviene a Melara nel 2004, registrando il bootleg "Attento con quella mietitrebbia Edoardo". La scarsa attività live è però compensata da una notevole maturazione tecnico/compositiva che si manifesta, prima di tutto, con l’integrazione delle linee vocali eseguite dallo stesso Ravenoldi.

Nonostante siano innegabili le influenze dei grandi del rock progressivo, nelle composizioni a quattro mani della coppia Bertolini/Ravenoldi si cerca di rimescolare le carte nel modo più personale e originale possibile, grazie anche ad un esperto lavoro di produzione da parte di Cristiano Roversi (noto nell’ambiente progressive grazie al suo gruppo, i “Moongarden”, nonchè per varie collaborazioni e produzioni come la “John Wetton Band”, “Mangala Vallis”, “The Watch”, “Massimo Zamboni” e il neonato trio al fianco di Bernardo Lanzetti e Gigi Cavalli Cocchi).

Con la realizzazione dell’inedito materiale, anche la line-up è stata modificata: nei credits si possono infatti trovare, al fianco dei fondatori Ravenoldi (voce, tastiere, chitarra elettrica e acustica) e Bertolini (basso, theremin e chitarra acustica), l’Imperatore (tastiere e pedali basso) e l’oscuro, nonché controverso, Ersiker Anaman (batteria e percussioni).

L’approccio sicuramente ironico e talvolta dissacrante del gruppo non è sempre accolto calorosamente dal pubblico appassionato di questo genere musicale. Nonostante ciò, lo stile dei “Catafalchi del Cyber” resta imbevuto di tale veleno-afrodisiaco ma allo stesso tempo cerca di proporre musica di qualità tecnica e compositiva di riguardo. Così anche per i testi, che passano dal nonsense a tematiche più riflessive.

La parte grafica riguardante le grafiche e l’artwork (sia del CD digipack che dell’LP) rispecchia precisamente questo approccio. Oltre ai multicollages di matrice DADA, all’esterno e all’interno della custodia, l’utente è invitato ad un approccio interattivo con l’oggetto: attraverso una rotella mobile è infatti possibile modificare il fronte del disco, prendendo così parte ad una scelta interpretativa e di fruizione, o al semplice gioco offertoVi dai vostri amatissimi Catafalchi del Cyber!

Recensioni

Ricerca Veloce
 
Usa parole chiave per cercare il prodotto desiderato.
Ricerca avanzata
Categorie
Boxset (5)
CDs-> (275)
  0-9 (2)
  A (28)
  B (16)
  C (38)
  D (9)
  E (13)
  F (15)
  G (11)
  H (2)
  I (2)
  K (4)
  L (12)
  M (24)
  N (3)
  O (10)
  P (15)
  Q
  R (25)
  S (21)
  T (16)
  U (2)
  V (5)
  Y (1)
  Z (1)
Libri (7)
CD+DVD (7)
DVDs-> (16)
Vinili-LPs-> (36)
Abbigliamento e gadgets (2)
DVD+Book (1)
Produttori
Lingue
English Italiano Espanol German
Valute
Parse Time: 0.275s